Seleziona una pagina

Riqualificazione area “Ex Barraccamenti Cattolica”, Taranto

Descrizione

Serpenti di fumo che si snodano nel cielo”. Così Charles Dickens descrive i cieli dell’Inghilterra dell’800, tale descrizione è analoga all’attuale situazione tarantina. Dal tentativo di “plasmare” i serpenti grigi in serpenti verdi, nasce l’iter progettuale, tentando inoltre di risolvere i problemi legati al degrado e allo spopolamento della città. Ciò è possibile inserendo all’interno del tessuto urbano, fisso e denso come quello del quartiere borgo, un elemento pubblico, facilmente fruibile che vada in contrasto, ma che allo stesso tempo si integri e comunichi, con l’intorno.

Attorno al “serpente” sono inserite le nuove costruzioni residenziali, le attività commerciali e la grande area parco; il tutto senza stravolgere il nucleo dell’area, ma andando a riutilizzare, ove possibile, le sagome dei degradati edifici persistenti.

 

Corso
Composizione Architettonica 3
Luogo
Taranto, Italia
Data
Febbraio 2013
Professori
Prof. Arch. Francesca Pignatelli
Arch. Roberta Scocco
Componenti Team
Francesca Raimondo
Oscar Vignone
Francesco Vaccarella

Coming Soon